Missioni

Il nostro Santuario è stato sempre molto sensibile alle necessità delle Missioni nella Chiesa ed è particolarmente unito alle opere missionaria dei Padre Aldino Amato, da oltre 50 anni missionario in Pakistan  e alle Suore Domenicane di S. Caterina da Siena che, oltre alle loro  opere missionarie hanno cura dell’ “Istituto educativo per bambine povere di S. Maria del Sasso” a Chak Jhumra, Faisalabad, in Pakistan.

In questo Istituto, quasi del tutto mantenuto dal nostro Santuario, sono ospitate normalmente circa 40 bambine. Il Santuario invia trimestralmente a questo istituto quanto riceve allo scopo da vari benefattori e particolarmente da chi ha adottato alcune bambine . Un aiuto particolare viene anche dal mercatino di beneficenza annualmente organizzato dal Santuario. Il Santuario ospita un importante Centro Missionario che pubblica un piccolo bollettino trimestrale che riporta quanto realizzato dai nostri missionari, particolarmente in Pakistan, Guatemala e Congo.

Un modo  efficace  per sostenere le nostre missioni è quello della firma del 5 per mille.

Questo il  numero del Codice Fiscale da indicare : 92052660518.

Per inviare aiuti il numero del ccp è:  83338996, intestato a:” Associazione Centro Missionario Domenicano onlus”.

 

   DAL SANTUARIO DI SANTA MARIA DEL SASSO – BIBBIENA

INIZIATIVA A FAVORE DELLE MISSIONI.

Si ripete anche quest’anno l’iniziativa del mercatino per le Missioni Domenicane del Pakistan. E’ già in via di completo allestimento, ad opera di un bel gruppo di persone, assidue frequentatrici del santuario.

Il mercatino – arricchito da una ricca pesca – sarà aperto da sabato 25 novembre a  domenica 10 dicembre : tutto è preparato nella grande sala sotto il loggiato antistante il Santuario. Il ricavato va alle famiglie bisognose e ai bambini poveri della missione  di Padre Aldino Amato, missionario in Pakistan
da 56 anni.  Padre Aldino ad Arezzo e provincia ha molti sostenitori delle sue preziose opere missionarie: Istituto per non vedenti, ospedale ben  attrezzato e scuole di ogni odine e grado.
E’ bello poter aiutare qualcuno a sentirsi meno povero e abbandonato, donando, specialmente ai bambini, almeno per Natale, la gioia di un pasto completo e qualche altro piccolo dono.

 

 

 

 

pak2 001